POLPETTE RIPIENE DI PROVOLA E SPECK

Tempo di cottura: 4 ore modalità High   

Difficoltà: media



Ingredienti

  • 500 g di carne  di manzo macinata
  • 1 uovo
  • 2 cucchiai di parmigiano
  • 1 pizzico di sale
  • 50 ml di latte
  • 1 cucchiaino di prezzemolo
  • 1 cucchiaio di pan grattato
  • 50 g scamorza
  • 25 g di speck a dadini
  • 350 ml di passata di pomodoro
  • Olio, sale e cipolla q.b.

Preparazione

  • Dentro una ciotola mettere la carne, l’uovo, il parmigiano, il sale, il latte, il prezzemolo e il pan grattato. Mescolare il tutto cercando di ottenere un composto non troppo morbido, né troppo duro. Deve essere facilmente lavorabile a mano e rimanere bello sodo una volta fatta la polpetta.
  • Prendere 1/5 del composto, circa 100 g, schiacciarlo al centro e inserire provola e speck. Lavorarlo in modo da ottenere una pallina. Ripetere l’operazione fino a finire il composto.
  • Una volta ottenute le polpette, metterle nella Slow Cooker dove precedentemente è stato messo un filo d’olio, cipolla (la quantità varia in base ai gusti) e passata di pomodoro.

Cottura

  • Lasciare in cottura per 3 ore e mezza in temperatura HIGH e poi mezz’ora in modalità LOW. A metà cottura, girare sottosopra le polpette.

Per accompagnare, tagliare a striscioline del pane casereccio, bruscarlo e metterlo a guarnizione del piatto. 


CARCIOFI IN UMIDO A COTTURA LENTA

Tempo di cottura: 4 ore modalità High   

Difficoltà: facile


Ingredienti


  • 4 carciofi (variante romanesco)
  • 1 tazza scarsa di pangrattato
  • 1 mazzetto di prezzemolo a foglia grossa tritato
  • 1 cucchiaino scarso di sale
  • 1/2 cucchiaino di pepe macinato fresco
  • 1 cucchiaio di olio d’oliva
  • 1 spicchio d’aglio tritato
  • 1 cucchiaino scarso di menta tritata


Procedimento

  • Mettere i carciofi a mollo in acqua e limone per almeno un’oretta. Scolare e pulire i carciofi eliminando le foglie esterne, la barbetta all’interno delle foglie e tagliando le punte con un paio di forbici. 
  • In una ciotolina unire pangrattato, prezzemolo, sale, pepe, aglio e menta. Allargare le foglie del carciofo e riempire generosamente le tasche con la miscela.

Cottura dei carciofi in umido nella Slow Cooker

  • Disporre i carciofi nella pentola Slow Cooker e aggiungere circa un centimetro di acqua sul fondo. Condire con olio d’oliva i carciofi. Coprire e cuocere su HIGH per 4 ore, fino a quando le foglie saranno tenere.

A fine cottura il colore tenderà a scurire di più (per via dell’ossidazione) rispetto a una cottura classica ma  i carciofi saranno molto teneri, comprese le foglie esterne. Si possono servire da soli o come piatto di accompagnamento.



CAPONATA DAI 20 INGREDIENTI

Tempo di cottura: 3 ore in modalità high

Difficoltà: bassa


Ingredienti

  1. 1 cucchiaio di aceto di vino bianco
  2. 3 cucchiai di olio d’oliva
  3. 2 cucchiai di concentrato di pomodoro
  4. ½ tazza di passata di pomodoro
  5. 2 cucchiai di miele
  6. ½ cucchiano di cacao amaro in polvere
  7. ½ cucchiaino di menta essiccata
  8. Sale q.b.
  9. ½ cucchiaino di pepe nero macinato fresco
  10. 1 melanzana media
  11. 4 pomodori medi
  12. 1 cipolla piccola
  13. 1 zucchina
  14. 1 peperone
  15. 2 carote medie
  16. 2 coste di sedano medie
  17. ⅓ di tazza di uvetta dorata
  18. 3 cucchiai di capperi, sciacquati e scolati
  19. 3 cucchiai di olive verdi
  20. 3 cucchiai di pinoli


Procedimento

  • Mescolare insieme l’aceto, l’olio, la passata di pomodoro, il concentrato di pomodoro, il miele, il sale, il pepe e il cacao in una tazza.
  • Preparare melanzana, zucchina, peperone, carote, pomodori, cipolla, sedano e olive tagliando tutto a dadini della dimensione che si preferisce. Poi versare il tutto assieme all’uvetta e i capperi nella Slow Cooker.
  • Versare sopra le verdure il mix preparato precedentemente nella tazza e mescolare. Infine spolverare sopra con la menta.

Cottura della Caponata nella Slow Cooker

  • Cuocere su HIGH per 3 ore e, a cottura ultimata, trasferire in una ciotola o un contenitore e lasciare raffreddare completamente.
  • Tostare i pinoli in una padella asciutta a fuoco medio per 3-5 minuti mescolando spesso fino a quando sono dorati e fragranti. Raffreddare completamente, quindi mescolare i pinoli nella caponata raffreddata.

Servire guarnendo con foglie di basilico o menta e accompagnando con delle fette di pane bruscato.



POLPO ALLA LUCIANA

Tempo di cottura: 4 ore in modalità high

Difficoltà: media


Ingredienti

  • 500 g di polpo (circa 4 polpi piccoli)
  • 500 g di pomodorini ciliegino
  • 4 spicchi d’aglio
  • 1 mazzetto di prezzemolo
  • 200 g di olive in salamoia
  • pepe nero q.b.
  • sale q.b.
  • 3 cucchiai di olio extra vergine di oliva
  • 1 cucchiaio di capperi


Procedimento

  • Se il polpo che state utilizzando non è già pulito, pulire il polpo svuotando il contenuto della testa.
  • Inserite nella testa di ogni polpo: uno spicchio d’aglio, il prezzemolo (conservate una parte per dopo), un paio di olive denocciolate, 3 o 4 capperi.
  • A questo punto con uno stuzzicadenti chiudete la testa in maniera che il contenuto non possa  fuoriuscire durante la cottura.
  • Posizionate metà dei pomodorini sul fondo della Slow Cooker dopo averli tagliati a metà e adagiare sopra il polpo.
  • Aggiungete le olive, i capperi, l’altra parte del prezzemolo sminuzzato, i pomodorini restanti, tre cucchiai di olio, sale e pepe.

Cottura del polpo alla Luciana nella Slow Cooker

  • Chiudete il coperchio e lasciate cuocere per 4 ore impostando la Slow Cooker su HIGH.
  • Passate le 4 ore, aprite il coperchio. Nel caso si sia formato eccessivo liquido, potete lasciare cuocere altri 30/45 minuti a coperchio aperto, oppure mettete sul fornello il tutto in maniera da far restringere i liquidi di cottura.




COSTOLETTE DI MAIALE AL MIELE

Tempo di cottura: 6 ore in modalità high ( oppure 10 ore in modalità low)

Difficoltà: facile


Ingredienti

  • 1 kg di costolette di maiale
  • 3 cucchiai di olio
  • 2 cucchiai di miele (più un altro po’ per la cottura in forno)
  • 1 cucchiaio di aceto
  • ½ cucchiaio di sale
  • 2 spicchi d’aglio
  • pepe
  • timo
  • rosmarino
  • origano

Procedimento

  • Tritare gli aromi (aggiungendone altri a piacere).
  • Schiacciare i due spicchi d’aglio.
  • Mescolare tutti gli ingredienti, tranne la carne e creare un’emulsione.
  • Massaggiare le costolette con l’emulsione.

Cottura delle costolette al miele

  • Mettere le costolette nella Slow Cooker possibilmente in verticale oppure rialzate in qualche modo dal fondo.
  • Cuocere per 6 ore su HIGH (oppure 10 su LOW).
  • Mettere la carne sopra una placca da forno, e spennellarci sopra abbondante miele
  • Cuocere sotto il  grill per 7/10 minuti finchè il miele non sarà caramellizzato

CHILI CON CARNE

Tempo di cottura: 8 ore in modalità low

Difficoltà: facile

Ingredienti

  • 300 g di macinato di manzo
  • 300 g di salsa di pomodoro
  • 3 barattoli da 200 g di fagioli rossi
    (circa 300 g di fagioli sgocciolati)
  • 1 cipolla grande
  • 1 peperone (nella mia ricetta non è stato usato, ma se vi piace è consigliabile metterlo)
  • 2 spicchi di aglio
  • 1 peperoncino fresco
    (in alternativa polvere di peperoncino)
  • 2 cucchiaini di cumino
  • 1/2 cucchiaio di coriandolo macinato
  • mezzo cucchiaio di zucchero di canna
  • 1 cucchiaio di paprika dolce
  • 1/2 cucchiaio di pepe macinato
  • 2 cucchiaini di sale
  • tabasco q.b.
  • olio q.b.


Procedimento

  • Per prima cosa affettiamo la cipolla e l’aglio, facendoli a pezzetti piccoli, e posizioniamoli sul fondo della Slow Cooker.
  • Aggiungiamo il macinato, cercando di romperlo ed evitando di lasciarlo troppo compatto. Distribuiamolo in maniera omogenea.
  • Cospargiamo con un filo d’olio.
  • Aggiungiamo il sale e tutte le spezie.
  • Copriamo il tutto con la salsa.

Cottura del Chili con carne nella Slow Cooker

  • Chiudiamo il coperchio e accendiamo la Slow Cooker .
    Per il chili con carne la cottura va fatta alla temperatura più bassa “LOW” per 8 ore.
  • Passate le 8 ore apriamo il coperchio, mescoliamo per bene assicurandoci che la carne si distribuisca in maniera omogenea.
  • A questo punto bisogna solo aggiungere tabasco a piacimento e servire.


CIPOLLINE IN AGRODOLCE

Tempo di cottura: 3 ore modalità high

Difficoltà: facile


Ingredienti

  • 600 g circa di cipolle borretane
  • Mezzo bicchiere di vino
  • Mezzo bicchiere di aceto
  • Mezzo bicchiere di olio
  • 100 grammi di zucchero


Procedimento

  • Per prima cosa bisogna pulire bene tutte le cipolle borettane e poi adagiarle all’interno della pentola Slow Cooker.
  • Versare sopra alle cipolle mezzo bicchiere di vino, mezzo di aceto e mezzo di olio.

  • Infine versare anche i 100 grammi di zucchero e mescolare tutto.

Cottura delle cipolline in agrodolce nella Slow Cooker

  • Impostare la modalità su HIGH e cuocere per circa 3 ore. Durante questo tempo controllare periodicamente le cipolline perché il tempo di cottura esatto dipende dalla loro dimensione. Alla fine devono risultare morbide, ma non sfaldarsi.

Una volta terminata la cottura, le cipolline sono pronte per essere consumate oppure conservate in barattolo. Nel caso si vogliano portare subito in tavola, è possibile farle saltare qualche minuto in una padella per dare al piatto una bella  doratura.




GULASH UNGHERESE


Ingredienti

  • 900 g di spezzatino di bovino adulto
  • 1 peperone verde
  • 1 patata grande
  • 1 cipolla bianca grande
  • 1 pomodoro
  • 1 carota grande
  • 1 tazza di passata di pomodoro
  • 2 cucchiaini di semi di cumino
  • 30 g paprika dolce
  • Olio evo q.b.
  • Pepe q.b.
  • Sale q.b.  

    Procedimento

    • Tagliare a pezzi grossolani la cipolla, la carota, la patata, il pomodoro e in pezzi più piccoli il peperone. Uniformare anche la carne di manzo tagliandola in pezzi delle stesse dimensioni.
    • Mettere l’olio in una padella capiente e soffriggere la cipolla, la carota, il peperone e aggiungere metà dei semi di cumino.
    • In un secondo momento aggiungere anche la carne di manzo e lasciare rosolare su tutti i lati per pochi minuti.
    • Infine aggiungere anche il pomodoro a pezzi.
  • Cottura del gulash ungherese nella slow cooker

    • Quando la carne sarà rosolata, passare tutto nella slow cooker.
    • In una tazza di passata di pomodoro mescolare la paprika dolce, il sale, il pepe e il restante cumino. Versare il tutto il composto nella pentola a coprire gli altri ingredienti.
    • Aggiungere anche la patata a pezzi e mescolare delicatamente il tutto con un mestolo per non rovinare la pentola interna della slow cooker.
    • Cuocere il gulash per 5 ore totali in modalità HIGH mescolando tutto una sola volta dopo circa 4 ore.
  • Servire il gulash ungherese come da tradizione ben caldo. Scegliete voi se vi piace più o meno brodoso, in tal caso regolatevi con l’aggiunta di acqua o farina durante l’ultima ora di cottura.



ZUPPA DI QUINOA

Tempo di cottura: 3 ore in modalità high

Difficoltà: facile


Ingredienti

  • 300 g di quinoa
  • acqua q.b.
  • 1 cucchiaio di granulare per brodo
  • 3 peperoni dolci di dimensioni medie
  • 1 cipolla
  • 1 carota
  • 1 spicchio di aglio
  • 1 costa di sedano
  • 200 g di pomodorini
  • olio evo q.b.


Procedimento

  • Affettare la cipolla, l’aglio, le carote, il sedano e i peperoni.
  • Soffriggere la cipolla, il sedano, l’aglio e la carota in due cucchiai di olio.
  • Posizionare il soffritto sul fondo della slow cooker.
  • Aggiungere nella Slow Cooker i peperoni, i pomodorini, il granulare per brodo (in alternativa fate a pezzi un dado o scioglietelo in un po’ di acqua calda),
  • Aggiungere la quinoa.
  • Aggiungere acqua e coprire il tutto, l’acqua deve superare le verdure sul fondo di un paio di dita.
  • Predisporre la slow cooker per la cottura su HIGH per 3 ore.
  • Passate le 3 ore aprire la slow cooker, mescolare e servire la zuppa di quinoa.

PULLED CHICKEN CON 3 INGREDIENTI

Tempo di cottura: 8 ore in modalità low (oppure 5 ore in modalità high)

Difficoltà: facile


Ingredienti

  • 1,2 kg di petto di pollo spellato e disossato
  • 300 g di salsa BBQ + altra che servirà per guarnire
  • salsa ketchup a piacere

Procedimento

  • posizionate il pollo sul fondo della pentola Slow Cooker
  • in una tazza unite i 300 g di salsa BBQ e un po’ di ketchup a vostro piacere. Io lo uso per dare un sapore meno forte al piatto riservandomi un’aggiunta finale di salsa BBQ come farcitura.
  • versate tutto sul pollo  cercando di coprirlo per bene
  • coprite e accendete in posizione LOW per 8 ore (o HIGH per 5 ore)
  • a cottura ultimata mettete in posizione di mantenimento del calore, prendete il pollo e ponetelo su un piatto. Con due forchette procedete allo sfilacciamento
  • una volta sfilacciato rimettete tutto nella Slow Cooker e mescolate pollo e succhi di cottura
  • servire il pollo su morbidi panini o dove si desidera, condito con un altro po’ di salsa barbecue